Evanescenze

Come se il pensiero sfuggisse

dissolto in cristalli di neve,

respirando leggera

in fili di tele di ragno

a raccogliere il vento invernale

a sciogliere la brina,

ad abbracciare trasparenze,

oscillando lungo esili rami  spogli,

stagliati sull’argento del cielo

che li inghiotte.

 

                                     Robi Mui

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...